fbpx
Il Wedsite o Sito web del matrimonio

PERCHE’ E’ UTILE IL SITO DEL MATRIMONIO (IL WEDSITE)

Se siete alle prese con un matrimonio strutturato e temete che non tutte le informazioni arrivino ai vostri invitati, una soluzione molto efficace e smart è quella di utilizzare un wedsite totalmente dedicato al vostro Grande Giorno, che con un unico strumento offrirà ai vostri ospiti tutte le principali informazioni sull’evento e consentirà loro di confermare in maniera veloce.

Che cos’è il wedsite?

Il wedsite o sito del matrimonio è una pagina web dedicata al vostro matrimonio, strutturata in diverse sezioni e da navigare in senso verticale. Io devo ammettere che la grande parte delle coppie con cui ho il piacere di lavorare lo ha richiesto ed io stessa ne ho scoperto il grande valore in termini di utilità. Il wedsite ha infatti una valenza informativa a doppio senso: in primo luogo gli sposi possono fornire informazioni ai loro ospiti relativamente all’evento e gli stessi invitati potranno a loro volta trasmettere informazioni utili all’organizzazione.

Welcome Guest!

La prima cosa da inserire in un wedsite è il vostro benvenuto cari sposi. La partecipazione di nozze fornisce i dettagli salienti del vostro Grande Evento, così come il wedsite, ma quest’ultimo consente di farlo in modo più discorsivo, esaustivo e completo. Dare il benvenuto significa dedicare le prime pagine proprio a voi due, con vostre foto e il riferimento alla vostra storia. E’ una sezione in cui, a dispetto dello strumento molto tecnico del sito web, potrete trasmettere l’emozione che voi stessi provate.

Quali informazioni inserire nel wedsite?

 Lo scopo principale legato alla creazione del wedsite è riepilogare le informazioni principali relative alla giornata del matrimonio, quindi luogo della cerimonia e relativo orario, e il luogo del ricevimento. Corredare i luoghi dei relativi collegamenti di google maps sarà naturalmente gradito.

Oltre a questo, pare sia molto gradita anche la sequenza delle attività previste per la giornata, il programma in sostanza, e perché no, il countdown del tempo che manca all’arrivo della tanto attesa giornata. Sul countdown devo aggiungere che a me tende a mettere un poco d’ansia, ma la maggior parte delle coppie che hanno richiesto il wedsite ne sono molto divertite e in linea di massima lo inseriscono.

Hospitality

Mi capita sempre più spesso che ci siano distanze geografiche anche importanti fra il luogo di residenza degli invitati e il luogo in cui si celebra il matrimonio. Per questo motivo gli invitati si ritrovano letteralmente a dover intraprendere un viaggio per raggiungere il luogo del vostro evento.

Questa è una grande opportunità per gli invitati di organizzarsi una più o meno breve vacanza e magari conoscere una zona nuova.

In questo caso è opportuno proporre una serie di alberghi dove poter soggiornare con relativi riferimenti, e magari anche stabilire delle tariffe in convenzione con uno o più di questi.

Ma non mi fermerei qui…

Se gli invitati non conoscono il luogo del matrimonio dovete assolutamente andare a consigliare loro cosa vedere nei dintorni: in questo modo si sentiranno di certo molto coccolati e in un qualche modo rassicurati.

La lista nozze

Nello spazio dedicato le coppie potranno inserire informazioni sulla lista nozze, in pratica le loro preferenze in termini di regali da parte degli invitati. Un grande classico negli ultimi anni è stato il viaggio di nozze, quindi una lista aperta all’interno di un’agenzia di viaggi di fiducia. Con i tempi che corrono questa abitudine sta lasciando spazio al conto corrente dedicato alla Luna di Miele che io uso far aprire agli sposi intestando il conto stesso proprio al viaggio di nozze. Gli amanti del Galateo apprezzeranno questo accorgimento: invitare i propri ospiti ad inviare denaro ad un conto corrente intestato alla “Luna di Miele” è decisamente più cortese, non vi pare?

Se il matrimonio prevede un dress code, questo verrà inserito all’interno della partecipazione ma nel caso in cui ci sia un wedsite ritengo buona cosa ricordarlo e magari esplicitarlo all’interno di una sezione dedicata. Stessa cosa nel caso in cui siano previste particolarità che è utile agli ospiti di conoscere: ricordate che il wedsite serve proprio ad aiutare gli invitati fornendo loro tutte le informazioni più utili.

Modulo conferme e richiesta informazioni: consigli per l’uso

A questo punto, dopo avere trasmesso tanti dettagli utili ai vostri invitati, è giunto il momento che questi ultimi comunichino a voi alcune informazioni.

Nel modulo dedicato, gli ospiti potranno confermare la loro presenza, indicarvi eventuali intolleranze o allergie alimentari, e anche richiedervi delucidazioni attraverso una mail dedicata.

E’ opportuno che le risposte dei vostri invitati vengano opportunamente catalogate all’interno di una tabella: in questo modo vi risulterà molto agevole seguire l’andamento delle conferme. Considerate che a ridosso della data del matrimonio avrete molti pensieri per la testa e le soluzioni più efficaci e smart sono da preferire.

Vorrei concludere con un piccolo suggerimento che riguarda la partecipazione di nozze.

Il wedsite non sostituisce la partecipazione di nozze, ma se pensate di realizzare il sito del matrimonio potete anche valutare di “alleggerire” la partecipazione, sempre nel rispetto dello stile, poiché sarà attraverso il sito che potrete dilungarvi e fornire tanti dettagli sul vostro Gran Giorno.

Sono Natascia Zignani, wedding planner e stylist, se vuoi saperne di più sull’argomento contattami.

Vuoi sapere cosa posso fare per te? Take a look

Natascia Zignani Weddings

No Comments

Post A Comment